- ECONOMIA

Coronavirus, a Terni positivo operaio di una ditta esterna che ha lavorato per l’Ast. Scatta la quarantena


A Terni l’operaio di una ditta esterna, che aveva lavorato per l’Ast, è risultato positivo al Coronavirus. L’azienda ha subito posto in atto le misure di sicurezza previste in questi casi. L’uomo è stato messo in quarantena così come i colleghi di lavoro che gli erano stati più a contatto. Le condizioni dell’operaio contagiato non risultano gravi. I delegati di fabbrica hanno chiesto un incontro urgente con la direzione aziendale per fare chiarezza sull’episodio. Intanto, sempre nel corso della giornata di sabato 23 maggio, si è appreso che il ministero dello Sviluppo Economico ha convocato sindacati, azienda, Regione e Comune a Roma per giovedì 28 maggio. L’incontro, che farà seguito a quello in programma con i parlamentari umbri, servirà per fare il punto sulla cessione del sito di viale Brin che è stata annunciata dalla Thyssenkrupp.