- TOSCANA

300 kg cocaina in porto Livorno – Toscana


(ANSA) – LIVORNO, 8 NOV – Circa trecento chili di cocaina per
un valore commerciale di circa 21 milioni di euro sono stati
sequestrati dalla squadra mobile di Livorno che ha avviato le
indagini, con il lavoro della polizia di frontiera e grazie alle
analisi dei funzionari dell’agenzia delle dogane nel porto di
Livorno. Il carico, arrivato a bordo di una nave battente
bandiera Liberiana, proveniva dal porto di Itapoa. Diversi i
container che sono stati controllati attraverso lo scanner ma
due hanno destato sospetti: nel primo non c’era nulla di
particolare mentre nel secondo un’anomalia su un imballo in
legno ha insospettito i funzionari delle dogane che hanno deciso
il controllo fisico del carico da parte della polizia di
frontiera con le unità cinofile. Nella cassa c’erano pannelli in
legno sovrapposti apparentemente normali, ma con all’interno un
incavo dove erano nascosti 266 panetti di cocaina da 1,1 kg
l’uno. La procura di Livorno ha aperto un’indagine per cessione
e detenzione di sostanza stupefacente a carico di ignoti.   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Ottieni il codice embed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *